Pagelle Torino – Inter: Handa e Vidic i migliori

PAGELLE TORINO INTER – E’ un’Inter spenta quella che scende in campo contro il Torino. Il solo Icardi nel primo tempo, è poca roba, e l’Inter non riesce a rendersi pericolosa in attacco, complice anche un Torino fin troppo difensivista. Handa si mette in mostra parando un rigore che non c’era, per il resto qualche contropiede del Toro e possesso palla sterile per l’Inter. Nel secondo tempo le squadre si allungano, gli spazi aumentano ma la partita non cambia. Finisce 0-0.

 

Handanovic 7: Para un rigore che non c’era, il resto è normale amministrazione per uno come lui. L’impressione è che l’Inter oggi senza quel rigore parato avrebbe difficilmente trovato il pareggio. 

Ranocchia 6: Il Torino non attacca molto ma quando lo fa non trova sempre pronti i tre centrali nerazzurri. Andrea dei tre è quello che dovrebbe dare avvio alla manovra, ma non sempre ci riesce.

Vidic 6,5: Il migliore del reparto difensivo. Qualche volta  si fa sorprendere ma riesce sempre a recuperare. Nel finale si becca un rosso per un applauso giudicato ironico dall’arbitro. Come se il rigore inesistente non fosse stato già abbastanza…

Juan Jesus 6: Dei tre centrali è quello che forse sbaglia di meno, insieme a Vidic. Una cosa è certa, il reparto difensivo deve trovare i giusti meccanismi. 

Jonathan 5.5: Nel primo tempo é‘ il calciatore che spinge di più oggi. Dalla sua fascia partono le azioni più pericolose ma cala vistosamente nella ripresa dando l’impressione di non essere ancora al massimo della forma. (39″ st  Nagatomo SV)

M’Vila 5: Fisicità e quantità per il francese, ma non sono sufficienti per questo Torino che chiude tutti gli spazi e riparte con rapidità. (11′ st Osvaldo 6: Con un Torino completamente chiuso nella propria metà campo non era semplice fare bene. Non è al top della condizione, ma se ci fosse stato il miglior Osvaldo per 90′ l’Inter avrebbe giocato sicuramente meglio. )

Medel 6+: Primo tempo di ambientamento, entrate dure e controllo della posizione. Il cileno ha personalità e chiede spesso palla per entrare nella manovra. Cresce nel secondo tempo ma non un ottimo esordio per lui, complice anche un Torino catenacciaro che non lascia spazi. 

Dodò 5: Non benissimo il brasiliano ex Roma. Qualche cross di pregevole fattura, cosi anche qualche calcio da fermo battuto bene. Per il resto non sfonda quasi mai sulla sua fascia di competenza. (35′ st D’Ambrosio SV )

Hernanes 6: Ci prova a dare la carica il brasiliano, ma non incide molto la sua prestazione. L’Inter oggi non è riuscita a fare la gara, ma se forse quella palla a Icardi l’avesse data 2 secondi prima, staremmo commentando un altra partita.

Kovacic 5.5: Qualche dribbling e qualche buona giocata, per il resto poche verticalizzazioni. Ci prova dalla distanza ma con poca fortuna. Il Torino non è lo Stjarnan e il giovane croato stasera non decolla. 

Icardi 5: Da solo fa sempre molta fatica a fare reparto. Stasera sbaglia anche quell’unico pallone che poteva facilmente mettere dentro. Hernanes ritarda è vero, ma lui non gestisce bene il pallone nell’azione più ghiotta. Non è da lui. 

Precedente L'Inter inizia con uno scialbo 0-0 contro il Toro Successivo Handanovic: «A Torino sempre Doveri!»