Il 2013 se ne va. Il voto all’annata di Marco Branca

Sta per terminare uno degli anni più difficili nella storia dell’Inter. Il 2013 ha visto il nono posto con cui si é classificata la squadra guidata da Andrea Stramaccioni ma soprattutto ha visto la cessione della società a Erick Thohir, chiamato a risollevare le sorti di un club che soltanto tre anni fa era sul tetto del mondo. In mezzo ci sono stati acquisti azzeccati (pochi) e acquisti sbagliati (molti). Ecco che il popolare giornalista Michele Criscitiello si é divertito a dare i voti ai 20 direttori sportivi delle squadre di Serie A. Poco lunsighiero il voto riservato al ds nerazzurro, Marco Branca, che si é guadaganto un anonimo 5,5 con la seguente motivazione:

«Prende Mazzarri e indovina la scelta dell’allenatore. Può fare poco mercato perché paga il passaggio societario e la difficoltà economica di Moratti. Questa volta chiude in passivo ma ha più di un attenuante. Gli errori li ha commessi in passato, non oggi. 2013 da cancellare».allenamento Interfonte. tuttomercatoweb.com

Precedente Mercato Inter: ecco cosa serve a Mazzarri Successivo Thohir e il modello Arsenal. I Gunners però...