Giovanissimi – Inter Campione d’Italia

Ad Abbadia San Salvatore i Giovanissimi Nazionali dell’Inter si laureano Campioni d’Italia, grandissima soddisfazione per il secondo trionfo consecutivo, i ragazzi di Benoit Cauet bissano il successo di un anno fa sul Napoli (lo scorso anno sulla panchina c’era Salvatore Cerrone).

Il secondo  scudetto di categoria arriva dopo aver superato la Roma ai calci di rigore, dopo che neanche i tempi supplementari erano bastati a stabilire un vincitore.

Dopo i 70′ regolamentari la partita si è conclusa sull’ 1-1, rete interista al 7′ firmata da capitan Taufer e pareggio giallorosso al 26′ con Tumminello. La gara non si sblocca neanche nei tempi supplementari, si arriva quindi alla lotteria dei calci di rigori.

Capitan Taufer, migliore in campo, manda incredibilmente il pallone fuori, sembra una condanna per i nerazzurrini, ma gli altri nerazzurri segnano tutti, come i giallorossi, fino al tiro decisivo di Scamacca, che però viene respinto dal giovanissimo portiere interista Pissardo. Si va così ad oltranza: Piscopo segna per l’Inter, Nardi spara alto e i nerazzurri trionfano.

Alla mancata realizzazione del giallorosso tutta la gioia dello splendido gruppo di ragazzi nerazzurri, tutti classe 1998, si concretizza  in un abbraccio emozionante.

E’ il settimo della categoria per l’Inter, che a livello Giovanissimi è la Società italiana più vincente dal 1984 ad oggi.

Per Cauet subito un successo alla prima esperienza da allenatore, per una nuova carriera che non poteva cominciare in maniera migliore, conducendo i suoi ragazzi alla conquista di un titolo meritatissimo, arrivato al termine di una cavalcata straordinaria.

Complimenti ai nostri Giovanissimi Nazionali!

 

Fonte: inter.it

Precedente Doppio colpo Thohir. Il magnate si presenta con 2 acquisti Successivo Nuovo acquisto per i nerazzurri

I commenti sono chiusi.