Futuro Inter, 200 mln e tre nomi per ripartire

Il numero uno nerazzurro Erick Thohir ha le idee chiare sul futuro della sua Inter, e nelle riunioni milanesi si lavora artentemente per riportare l’Inter dove merita di stare. Nell’ultima riunione con la dirigenza interista sono venuti fuori tre nomi, Fernando Torres, Obi Mikel, Song. La cifra che gli istituti bancari potrebbero stanziare per il progetto nerazzurro si aggirerebbe attorno ai 200 milioni di euro, dai vertici di Corso Vittorio Emanuele trapela ottimismo, nel senso che i primi feedback sono stati positivi.

CHAMPIONS – l’obiettivo annunciato e sbandierato è ovviamente quello di tornare il prima possibile in Champions League. Obiettivo che porterebbe prestigio, introiti e soprattutto la possibilità di correre per traguardi ambiziosi. Per raggiungere tale obiettivo è normale che la squadra debba essere rinforzata in maniera costante. Hernanes è solamente il primo tassello, con VIdic in caldo ora non resta che tuffarsi sul bomber richiesto da Mazzarri.

SCONTENTO INGLESE – Fernando Torres e non solo. Piero Ausilio dovrà esser bravo a far cassa degli eccessi in rosa e puntare tutto sul mercato in entrate. Dovrà essere un mercato oculato ma di livello e le possibilità ci sono andando a pescare nei grandi club cavalcando l’onda del malcontento. Malcontento che vede protagonista Torres si, ma anche Obi Mikel per ll quale però la soluzione prestito sarebbe ancora da esplorare.

REAL – salgono invece le quotazioni per Casemiro che potrebbe arrivare in Italia in prestito dal Real Madrid. Il club di Ancelotti infatti avrebbe aperto al prestito.

 

Fonte: Corriere dello Sport

I commenti sono chiusi.